BARRAFRANCA. “L’attenzione delle forze dell’ordine nel garantire la sicurezza del territorio è ai massimi livelli”.

BARRAFRANCA. “L’attenzione delle forze dell’ordine nel garantire la sicurezza del territorio è ai massimi livelli”.

- in Barrafranca

BARRAFRANCA. Lo dice a chiare lettere il sindaco Fabio Accardi in una
lunga dichiarazione dopo l’incontro con il commerciante barrese
Francesco Pilumeli che, tra ottobre 2019 e gennaio 2020, ha subito due
rapine nel suo minimarket. Il sindaco Accardi prende anche le distanze
da alcuni passaggi della lunga lettera alle istituzioni scritta dallo
stesso Pilumeli. Questo quanto dichiara il sindaco Fabio Accardi:
“Oggi ho voluto incontrare tutti i miei concittadini che hanno avuto,
in questi ultimi periodi, dei furti e delle rapine”. “All’incontro
si è presentato – continua il sindaco Accardi – solo Francesco
Pilumeli che ha consegnato una sua lettera aperta. Noi, come
amministrazione, siamo vicini ai nostri concittadini che hanno subito
questi gravi danni e ci impegniamo a trovare soluzioni per potere
garantire maggiore sicurezza nella nostra città”. “Nello stesso
tempo – continua il sindaco Fabio Accardi – rinnoviamo la fiducia
alle forze dell’ordine che operano nel nostro territorio con grande
impegno, professionalità e abnegazione. Possiamo garantire i nostri
concittadini di stare tranquilli perché c’è la massima attenzione
nel controllo del territorio da parte non solo dell’amministrazione
comunale di Barrafranca ma anche da parte di tutte le forze
dell’ordine che operano nel territorio stesso, carabinieri come prima
istituzione presente nel territorio ma anche la Polizia dello Stato e la
Finanza che, molto spesso, gravitano sul nostro territorio e fanno il
loro lavoro in maniera encomiabile”. Il sindaco Fabio Accardi
continua: “Dopo avere letto la lettera aperta del signor Pilumeli, mi
sento di prendere le distanze da alcune affermazioni che non
rappresentano la realtà e ledono l’immagine delle Istituzioni che
ogni giorno con il loro impegno e con alta professionalità cercano di
garantire la sicurezza nel nostro difficile territorio.”

Ciò non di meno esprimiamo nuovamente piena solidarietà al signor
Pilumeli e a tutti i nostri concittadini vittima di reati piccoli e
grandi. Sicuramente non abbasseremo la guardi ed intraprenderemo tutte
le iniziative e azioni del caso per assicurare un buon controllo del
territorio e migliorare la sicurezza percepita nei cittadini. Inoltre
informo la cittadinanza che finalmente il sistema di videosorveglianza
è a regime con il 100% di funzionalità. GAETANOMILINO

You may also like

PIETRAPERZIA. Nuove luci in corrispondenza del lavatoio “Canale”.

“L’Area” arricchita con le nuove luci è quella