PIAZZA ARMERINA E VALGUARNERA. Arrestato dai carabinieri un pregiudicato piazzese. A Valguarnera in manette un pregiudicato del luogo. Il loro arresto per espiazione pena detentiva

PIAZZA ARMERINA E VALGUARNERA. Arrestato dai carabinieri un pregiudicato piazzese. A Valguarnera in manette un pregiudicato del luogo. Il loro arresto per espiazione pena detentiva

  PIAZZA ARMERINA E VALGUARNERA. Nella città dei Mosaici  I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Piazza Armerina, nella giornata del 24.09.2019, traevano in arresto, a seguito di emissione di ordinanza di esecuzione per espiazione pena detentiva da parte del Tribunale di Enna – Ufficio Esecuzioni Penali, Samuele Lo Bartolo, classe 1987, pregiudicato riconosciuto definitivamente colpevole del reato di cui all’art. 73 del D.P.R. 309/90 ovvero detenzione di sostanze stupefacenti finalizzate allo spaccio. L’uomo è stato colpito dal provvedimento della detenzione domiciliare, per cui dovrà scontare una pena di undici mesi, a seguito di una brillante operazione condotta dall’Arma della città dei mosaici nel 2014, che lo ha visto coinvolto, insieme ad altre persone, in un traffico di sostanza stupefacente del tipo marijuana. I militari della Stazione di Valguarnera Caropepe, il 24.09.2019, traevano in arresto Raffaele Dainotti, classe 1963, pregiudicato a seguito di emissione di ordinanza di esecuzione per la carcerazione da parte del Tribunale di Enna – Ufficio Esecuzioni Penali. Dainotti, è stato accompagnato dagli stessi militari dell’Arma alla Casa Circondariale di Enna, dove dovrà scontare una pena residua di 2 anni di reclusione per i reati di concorso in sequestro di persona e circonvenzione di incapace. I fatti, secondo l’accusa, sarebbero avvenuti a Valguarnera nell’aprile 2008. Nello specifico,  Raffaele Dainotti unitamente alla convivente, approfittando dello stato di indigenza di un soggetto psicolabile, abbandonato dai propri familiari residenti all’estero, lo accoglievano in casa facendosi delegare alla riscossione della pensione del malcapitato che veniva tenuto in casa in precarie condizioni igienico sanitarie. GAETANO MILINO

Previous ENNA. Boxe. Trofeo Cinture. Presentazione dell’evento
Next ENNA. I carabinieri arrestano giovane catanese per detenzione ai fini di spaccio di marijuana e cocaina.