BARRAFRANCA. Gioia ed emozione alla festa di pensionamento di Maria Pillitteri.

BARRAFRANCA. Gioia ed emozione alla festa di pensionamento di Maria Pillitteri.

- in Barrafranca

BARRAFRANCA. Lei, caposervizio Anagrafe, Stato Civile, Leva Militare, Ufficio Elettorale al Comune, va in pensione dopo 42 anni di servizio. Al Comune di Barrafranca Maria era entrata il primo ottobre 1978. L’anno precedente aveva prestato servizio alla Scuola dell’Infanzia di Barrafranca. Tra i suoi piccoli alunni di allora anche l’attuale sindaco Fabio Accardi. Da registrare che ora Accardi è professore dei nipoti di Maria Pillitteri all’Istituto di Istruzione Superiore “Giovanni Falcone” di Barrafranca. Alla festa per il suo pensionamento – tenutasi nell’aula consiliare del Comune in piazza Regina Margherita – erano presenti, tra l’altro, gli ex sindaci Lillo Costa, Totò Faraci, Angelo Ferrigno, Salvatore Lupo e l’attuale primo cittadino di Barrafranca Fabio Accardi. Il discorso di saluto e di commiato letto da Franca Pillitteri, sorella di Maria, perché la festeggiata era profondamente emozionata. Maria Pillitteri, prima dell’inizio dei festeggiamenti, ha dichiarato: “In tutti questi anni ho lavorato con il cuore. Arrivata alla pensione, sarò sempre disponibile nei confronti di tutti”. E conclude: “Ora avrò più tempo da dedicare alla famiglia e coltivare i miei interessi”. Anna Schirò, caposettore dell’ufficio dove ha lavorato Maria Piillitteri, dichiara: “Siamo profondamente contenti e soddisfatti per il raggiungimento del traguardo della pensione da parte della nostra collega Maria che ha svolto, negli anni, il suo lavoro con professionalità, competenza e cuore. Faremo sempre tesoro dei suoi consigli e ci mancherà il suo dolce sorriso”. Totò Faraci ha recitato una poesia da lui composta incorniciata e regalata a Maria. Da parte del Comune alla Pillitteri è andata una targa. Il sindaco Fabio Accardi ha detto: “Con questa festa, viene evidenziato il fatto che il rapporto di lavoro costruito negli anni è stato quello in seno ad una grande famiglia”. “Maria Pillitteri – ha continuato il sindaco Accardi – ha lavorato con il sorriso, passione, impegno ed abnegazione. Ora hai completato il tuo percorso lavorativo e sentiremo di certo la tua mancanza”. E conclude: “L’augurio di Barrafranca è che tu possa goderti gli anni della pensione insieme alla famiglia e con tutte le cose belle che la vita può dare”.  GAETANO MILINO      

You may also like

BARRAFRANCA. Scontro tra una Ford “Fiesta” ed un autobus. Il bilancio è di due feriti.

L’incidente stradale si è verificato verso le ore