VILLAROSA. I carabinieri chiudono un bar frequentato da pregiudicati;  sospesa la licenza per sette giorni.

VILLAROSA. I carabinieri chiudono un bar frequentato da pregiudicati;  sospesa la licenza per sette giorni.

 VILLAROSA.  Questa mattina, i militari della Stazione Carabinieri di Villarosa hanno dato esecuzione a un provvedimento di sospensione della licenza di somministrazione di bevande ed alimenti, ex art. 100 T.U.L.P.S., – Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza – emesso dal Questore di Enna nei confronti di un Bar di Villarosa. La richiesta di sospensione era stata avanzata dal Comando Compagnia Carabinieri di Enna nello scorso mese di agosto, a seguito di un’attenta e precisa attività di controllo mirata alla salvaguardia dell’ordine e della sicurezza pubblica. Le motivazioni che hanno determinato la sospensione dei titoli autorizzativi consistono nel fatto che l’esercizio commerciale erano divenuto, da diverso tempo, stabile e assiduo punto di ritrovo da parte di persone pregiudicate e pericolose, nonché teatro di episodi di violenza e reati. Il provvedimento di sospensione della licenza di somministrazione di bevande ed alimenti avrà una durata di sette giorni.  Il provvedimento di chiusura del bar di Villarosa è il terzo che si registra in provincia di Enna da quattro mesi a questa parte. Infatti lo scorso dieci maggio a Pietraperzia era stata sospesa la licenza, sempre per sette giorni, a due bar di Pietraperzia perché frequentati da pregiudicati. Anche allora era stata disposta, da parte del questore di Enna, la chiusura per sette giorni a seguito di indagini dei militari dell’Arma. Per i due bar di Pietraperzia “Le motivazioni che hanno determinato – si legge  nel comunicato stampa diramato a maggio dal Comando Provinciale Carabinieri di Enna – la sospensione dei titoli autorizzativi consistono nel fatto che i due esercizi commerciali erano divenuti, da diverso tempo, stabili e assidui punti di ritrovo da parte di persone pregiudicate e pericolose, alcune delle quali tratte in arresto durante l’operazione denominata “Kaulonia” dello scorso mese di marzo”.  GAETANO MILINO

Previous PIETRAPERZIA. Notevole partecipazione alla “Festa del Libro”.
Next Il Salotto artistico-letterario “Civico 49” ospita l’attore Gaetano Ingala