Barrafranca. Il Pd locale: ” Alessi Batù si è posta volontariamente ed inspiegabilmente fuori dal nostro Partito”

Barrafranca. Il Pd locale: ” Alessi Batù si è posta volontariamente ed inspiegabilmente fuori dal nostro Partito”

- in Barrafranca, Politica

Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa del PD a firma dei Segretari reggenti:

Con riferimento al comunicato stampa della consigliera comunale Alessi Batù Vanessa, vogliamo precisare che non risponde al vero quanto dalla stessa ha affermato sull’avvenuta ’informazione del responsabile della sezione P.D. di Barrafranca, in merito al suo gesto repentino ed improvviso.

In verità, la consigliera Alessi Batù ha agito di sua esclusiva iniziativa e senza informare i segretari reggenti, cosi come nessun altro iscritto e componente del direttivo è stato informato di ciò. L’unica informazione avuta è quella apparsa sulla stampa.

Le ricordiamo che l’appartenenza ad un Partito, che non è un albergo che si può entrare ed uscire quanto si vuole, significa rispetto delle regole, condivisione dei progetti e degli obiettivi ma soprattutto rispetto della volontà degli elettori del Partito, rispetto che ci ha indotto ad uscire da una maggioranza capeggiata dal sindaco Accardi, che non ha rispettato nulla del suo programma politico-amministrativo per il quale è stato eletto.

Ciò precisato, prendiamo atto dell’autosospensione dal Partito della consigliera Alessi Batù, istituto che non è contemplato nelle norme statutarie, ma riteniamo, in sostanza, che quest’ultima si è in realtà posta volontariamente ed inspiegabilmente fuori dal nostro Partito. Inoltre, non possiamo esimerci dal rilevare come le ragioni da esse indicate per giustificare tale gesto inconsulto siano contraddittorie, illogiche e puerili.

Di conseguenza, riteniamo senz’altro che il comportamento della consigliera Alessi Batù sia da biasimare e, al tal proposito, la invitiamo a rassegnare le dimissioni dalla carica istituzionale che ha conseguito grazie al Partito Democratico: questo è il solo ed unico modo con cui può dare dignità ai suoi elettori che ha tradito con tale ingiustificato ed improvviso gesto.

Nel ricordarle che politica significa servire il popolo e non servirsi di esso, le auguriamo buon lavoro e di poter realizzare tutto quello che non ha saputo o voluto fare con il P.D., tenuto che la consigliera Alessi Batù è stata spesso assente e, quando è stata presente (cosa che è avvenuta in poche occasioni), ha disatteso le direttive del Partito, mettendosi in contrasto con il gruppo consiliare.

I Segretari Reggenti

Glenda Barresi

Angelo Gentile

You may also like

Protocollo d’Intesa tra la Sezione Teatro del Premio città di Leonforte e le associazioni culturali  Belvedere e Caracò.

Saranno tra gli osservatori ospiti della sfida tra