BARRAFRANCA. Nuovo record per la raccolta differenziata. Ad aprile 2019 raggiunto il 68 per cento.

BARRAFRANCA. Nuovo record per la raccolta differenziata. Ad aprile 2019 raggiunto il 68 per cento.

- in Barrafranca

BARRAFRANCA. Questo il dato comunicato dall’amministrazione comunale di Barrafranca. “Con tali valori – afferma il sindaco Fabio Accardi -superiamo i parametri europei che pongono l’asticella al 65 per cento”. “È un grande risultato di tutta la città – continua il sindaco di Barrafranca – ma ci poniamo obiettivi più ambiziosi, cioè superare il 70 per cento”. Adesso si parte con il nuovo servizio. Infatti, da lunedì 13 maggio, entra in vigore il nuovo calendario e i rifiuti dovranno essere conferiti esclusivamente con i mastelli che ogni utente ha potuto ritirare presso i servizi sociali del Comune. I mastelli dovranno essere posizionati fuori dalle abitazioni dalle ore 20 del giorno prima ed entro le ore 6 del giorno indicato e secondo il calendario che è stato consegnato insieme ai mastelli. “Rammendiamo di utilizzare – continua il sindaco Fabio Accardi – buste compostabili o biodegradabili per la raccolta dell’umido e buste di plastica per il residuo secco e pannolini. Le altre tipologie e cioè: carta e cartone, plastica, vetro e alluminio, devono essere conferite direttamente nel mastello senza busta”. “È fatto divieto – aggiunge il sindaco Fabio Accardi – di utilizzare buste nere. Infine ricordiamo, a chi non lo avesse fatto, di ritirare il kit gratuito dei mastelli”. I kit si potranno ritirare fino al 18 maggio presso i servizi sociali di piazza Fratelli Messina e, dal 20 maggio, presso gli uffici della società di gestione del servizio di raccolta RSU presso contrada Zotta. Per la prima settimana, per chi non ha ancora ritirato il kit mastelli, sarà tollerato il conferimento dei rifiuti con busta. Da lunedì 20 maggio, il conferimento dei rifiuti in modo non conforme – e cioè senza l’utilizzo dei mastelli – verrà sanzionato. “Confidiamo nella collaborazione di tutti – conclude il sindaco Fabio Accardi – e comunichiamo che, per qualsiasi informazione o richiesta, è stato predisposto il numero verde 800 55 00 64 ed allestito un sito internet dedicato all’indirizzo www.differenziatabarrafranca.it GAETANO MILINO

You may also like

Protocollo d’Intesa tra la Sezione Teatro del Premio città di Leonforte e le associazioni culturali  Belvedere e Caracò.

Saranno tra gli osservatori ospiti della sfida tra