PIETRAPERZIA. Gita culturale Avis nel Palermitano.

PIETRAPERZIA. Gita culturale Avis nel Palermitano.

- in Pietraperzia

PIETRAPERZIA. Promossa ed organizzata dalla sezione cittadina, presidente Luigi Sardo. Hanno partecipato 85 persone. Due i centri visitati. La mattinata trascorsa a Gangi. Il pomeriggio ci si è spostati a Castelbuono. Molto interessanti i numerosi monumenti ed attrattive turistiche ammirati dai “gitanti”. Tra i monumenti visitati, la Fontana del Leone, la mostra di Giambellina, la cripta della chiesa Madre di Gangi con “La Fossa di Parrini”. Molto ammirata pure la mostra al museo civico. In esposizione numerose opere tra cui il ritratto di Papa Paolo III Farnese di Tiziano Vecellio. A Gangi, oltre alla guida “di rito”, a fare da Cicerone ci ha pensato anche Giuseppe Ferrarello, ex sindaco della cittadina del Palermitano ed attuale vicesindaco dello stesso paese.  Durante l’escursione, visita ai “gitanti” da Salvo Gaetano e Domenico Alfonzo, rispettivamente consigliere regionale e consigliere nazionale AVIS. A rallegrare la comitiva, Nunzio Messina. Lui è un pietrino doc emigrato in Belgio da un sessantina di anni. Messina, accompagnandosi con la sua chitarra acustica, ha cantato numerosi brani. A dargli man forte nei canti e nella giovialità, Nino Ciulla, Borino Miccichè, Pino Bongiovanni.  All’arrivo a Castelbuono, la numerosa comitiva è stata ricevuta dal presidente sezionale AVIS Antonio Bonomo. Anche Castelbuono è stata apprezzata ed ammirata con le sue numerose bellezze architettoniche e paesaggistiche. Tra i monumenti visitati. La cappella del castello di Castelbuono e la chiesa Madre con le numerose opere in essa custodite. “Siamo profondamente soddisfatti della buona riuscita del viaggio culturale”, afferma Luigi Sardo. E conclude: “Ci ripromettiamo di organizzarne ancora altri per sensibilizzare al grande principio della donazione che spesso salva delle vite umane”.. GAETANO MILINO

You may also like

PIETRAPERZIA. Diramato dal Comune il Programma dell’Estate Pietrina 2024.

PIETRAPERZIA. Diramato dal Comune il Programma dell’Estate Pietrina