PIETRAPERZIA. Istituto comprensivo Vincenzo Guarnaccia. Grande successo per il coro delle quinte  primaria.

PIETRAPERZIA. Istituto comprensivo Vincenzo Guarnaccia. Grande successo per il coro delle quinte primaria.

PIETRAPERZIA. A dirigere i piccoli grandi artisti è stato Mirko Gangi, professore di strumento musicale al Guarnaccia. Hanno cantato un centinaio di alunni. Tra i presenti il dirigente scolastico Giuseppe Ferro, il suo vice Totò Mastrosimone e la collaboratrice del dirigente scolastico Caterina Salvaggio. Questi i docenti che hanno seguito gli alunni: Concetta Aleo, Maria Assunta Calabrese, Maria Calabria, Michela Di Gregorio, Anna Maria Fallica, Antonella Inserra, Salvatore Marotta, Enza Messina, Angela Morello, Santina Nicoletti. Mariuccia Pennino, Giampiero Spampinato, Mariella Vinci. Lo spettacolo, tenuto nella chiesa del Rosario di piazza Matteotti, faceva parte del progetto “Cantando insieme”. Ha presentato la professoressa Paola Di Maggio. Ad apertura, l’insegnate Caterina Salvaggio ha parlato della rinascimentale chiesa del Rosario, l’unica con pianta a croce greca della diocesi di Piazza Armerina. Ha poi letto il curriculum di Mirko Gangi. Caterina Salvaggio ha poi detto: “L’obiettivo della manifestazione è quello di valorizzare le attività di canto corale che evidenziano la grande valenza formativa del cantare insieme nel rispetto delle regole”. “Si vuole pure valorizzare – ha concluso Caterina Salvaggio – l’area dell’affettività e instaurando un clima sereno”.Questi i brani eseguiti: “Inno Siciliano” e “Madre Terra” di Vincenzo Spampinato, “Trasmigrazione e Percorsi Sonori Internazionali”. Poi  le canzoni anonime popolari, “Sakura Sakura”, “Obwisana Sana”, “Bodowaro Fero Satodeh”, “Tala Albradu Alaina”, “Il Verme” di Tullio Visioli e “Savana” di Pietro Gizzi. Di Tullio Visioli anche “Sotto la luna” e “Filastrocca dell’altro ieri”. Poi la colonna sonora del film “La bella e la bestia”. A seguire “Heal The World”, “”Sotto Casa” di Max Gazzè, “Alleluja” di Leonard Cohen Gli altri brani: “La leggenda di Cristalda e Pizzomunno” di Max Gazzè, “Ti regalerò una Rosa” di Simone Cristicchi. A conclusione il brano “I Will Follow Him”. Il dirigente scolastico Giuseppe Ferro: “Il cantare insieme mette in risalto i principi di ascolto, confronto e rispetto delle regole”. Il tutto – ha concluso Giuseppe Ferro – anche per imparare, attraverso la musica, a comunicare ed esprimere sentimenti ed emozioni”. Il dirigente scolastico Giuseppe Ferro ha poi detto che l’istituto comprensivo “Vincenzo Guarnaccia” di Pietraperzia è Scuola Polo a livello regionale “D. M. 851/2017 Potenziamento attività musicali e teatrali”. Non ha dimenticato di ringraziare docenti, alunni e famiglie. Al termine, consegnato, ad ogni alunno che ha partecipato, un attestato valido come credito formativo. Gaetano Milino

Previous Il Salotto artistico- letterario “Civico 49” in visita a Gibellina
Next PIETRAPERZIA. La statua di Maria Ausiliatrice visita la società"Regina Margherita"