Pietraperzia. Divieto di accesso lato desto villa comunale “Parco della Rimembranza” per la caduta di un albero secolare

Pietraperzia. Divieto di accesso lato desto villa comunale “Parco della Rimembranza” per la caduta di un albero secolare

- in Pietraperzia

Lo ha stabilito, con propria ordinanza, il sindaco Antonio Bevilacqua. il divieto, nel lato destro “Parco della Rimembranza” di viale Marconi , per la presenza di alberi abbattuti o pericolanti. Il sindaco, nella sua ordinanza, fa riferimento ai gravi danni provocati dal fortissimo vento lo scorso 14 aprile. In quella occasione erano stati abbattuti, tra l’altro, alberi alla villa comunale. Uno, di altro fusto, si era abbattuto su una panchina ed aveva provocato notevoli danni. Intanto sono cominciati i lavori di eliminazione, dall’area, degli alberi abbattuti dal fortissimo vento. Il pino che aveva danneggiato la panchina era alto più di venti metri ed era un grosso ramo del pino principale alto, a sua volta, circa 35 metri. “Nella giornata di sabato 14/04/2018 un fortissimo vento ha investito l’intero territorio comunale – si legge nell’ordinanza sindacale – e nell’abitato sono stati registrati numerosi crolli di tegole delle abitazioni private, alberi posti all’interno delle proprietà private e nelle vie pubbliche”. E continua: “Personale della protezione civile comunale, unitamente a personale dell’U.T.C. hanno effettuato interventi tesi a limitare gli accessi agli automezzi e ai pedoni in varie zone dell’abitato”. “All’interno della villa comunale sono stati registrati i danni maggiori, in particolare, un grosso albero di pino secolare nella caduta ha divelto alcune panche a sedere, lampioncini e alberelli circostanti”. Il sindaco ordina, quindi, “il divieto di accesso al pubblico a tutto il lato destro della villa comunale per la presenza di alberi pericolanti e/o caduti”. La zona è stata delimitata con delle transenne e/o altro “per inibire l’accesso alle persone”. GAETANO MILINO

You may also like

CONTROLLI AMMINISTRATIVI NELLE ARMERIE E POLIGONI DI TIRO DELLA PROVINCIA DI ENNA AD OPERA DELLA POLIZIA DI STATO.

Giornata di controlli amministrativi, quella dello scorso giovedì