Pietraperzia.Per il restauro del Castello Barresio comune richiede finanziamento di oltre 2 milioni

Pietraperzia.Per il restauro del Castello Barresio comune richiede finanziamento di oltre 2 milioni

- in Pietraperzia




Per il Castello di Pietraperzia è stato chiesto un finanziamento di oltre due milioni di Euro. Ad annunciarlo è l’Assessore Chiara Stuppia che, assieme all’Assessore Michele Laplaca, ha seguito da vicino l’iter per la richiesta di finanziamento: “Abbiamo monitorato un bando che riguardava la messa in sicurezza di edifici storici e che riportava la scadenza del 20 febbraio. Sia l’ufficio tecnico che l’ufficio ragioneria sono stati messi in moto per rispettare la scadenza e, fortunatamente, lo scorso martedì abbiamo inviato tutta la documentazione”. Il progetto prevede sia la messa in sicurezza di quello che rimane del Castello, sia la creazione di percorsi nuovi e sicuri all’interno dello stesso. Aggiunge l’Assessore Michele Laplaca: “Importante sottolineare che il Comune ha già ottenuto ad inizio anno la cifra di 70.000 Euro destinata alla progettazione, per cui se dovessimo ottenere anche il contributo di 2 milioni di Euro potremmo rendere cantierabile il progetto e partire con i lavori”. Al fine di attenzionare la situazione del Castello di Pietraperzia, su input di Enrico Tummino, l’Assessore Stuppia ha dato avvio ad una serie di incontri a cui hanno preso parte sia professionisti sia cittadini appassionati di storia. Il professore Enrico Tummino, presidente della Associazione Castello Barresio di Pietraperzia, dichiara: In concomitanza E stato costituito un tavolo tecnico finalizzato a sostenere tutte le iniziative mirate a recuperare e restituire il castello al suo antico splendore.
Gaetano Milino

You may also like

GDF CALTANISSETTA. VIDEO. Arrestati tre gelesi per detenzione e traffico di sostanze stupefacenti.

La Guardia di Finanza di   Gela ha eseguito