Presentazione del volume del senatore Giarrusso sul voto di scambio politco-mafioso

Presentazione del volume del senatore Giarrusso sul voto di scambio politco-mafioso

L'incontro domani al Palagiovani alle ore 17. A seguire un altro incontro sulla problematica dei lavoratori dei cantieri di servizio alla presenza di deputati all'Ars consiglieri comunali e sindacato

Domani nella sala del Palagiovani presentazione del volume “Il voto di scambio politco – mafioso” dell’autore Mario Michele Giarrusso. Un fenomeno che in Sicilia viene addirittura con alte percentuali (si calcola tra il 9 e il 16 per cento). A moderare la presentazione Elena Pagana Portavoce del M5S all’Ars. Il senatore Mario Michele Giarrusso del M5S ritiene il voto di scambio politico-mafioso «uno dei reati più gravi dopo stragi ed omicidi, perché priva il cittadino del suo diritto più importante di sovranità popolare e di libertà garantito dalla Costituzione e lo rende schiavo», inquinando fortemente i risultati elettorali.

A seguire sempre al Palagiovani, intorno alle 18 un incontro pubblico sul problema dei cantieri di servizio istituiti con una legge regionale e che dopo tanti anni i lavoratori rivendicano determinati diritti. In questo caso ad intervenire sull’argomento Elena Pagana e Nuccio di Paola (entrambi Portavoce M5S all’Ars), poi Manuel Bonaffini e Carmelo Oliveri del Sindacato Ali – Confsal e poi i tre rappresentanti del consiglio comunale di Barrafranca, Alessandro Tambè, Katia Baglio e Jasmine Barresi.

Previous Il Salotto artistico- letterario “Civico 49” ospita il cantautore nisseno Luigi Salvaggio
Next Il sindaco Accardi: "Il CUP di Barrafranca è salvo"