M5S consegna borsa di studio ad atleti disabili che in questi anni si sono distinti in discipline sportive. Tra questi il barrese Francesco Cravotta

Sono 60 borse di studio da 500 euro ciascuna e. Il valore complessivo di 30 mila euro deriva dalla restituzione di parte degli stipendi dei deputati del M5S all'Ars

Francesco Cravotta è tra i 60 giovani che hanno ricevuto una borsa di studio sabato 1 luglio nel campo di atletica leggera “Tino Pregadio” di Enna bassa. Ad organizzare l’iniziativa il M5S che ha istituito borse di studio per gli atleti disabili più meritevoli. Il valore complessivo delle borse di studio è di 30 mila euro. Accanto ai deputati del M5S, per la consegna delle 60 borse di studio, presenti anche personalità dello sport e della musica siciliana. Tra i testimonial a premiare Francesco Cravotta è stato Lello Analfino, cantante dei Tinturia. All’evento diversi esponenti del M5S di Barrafranca e tra questi anche Alessandro Tambè, attuale consigliere comunale del consesso civico barrese. ” Che grande gioia vedere tanti giovani con delle difficoltà motorie che si distinguono in varie specialità sportive e fra questi il nostro compaesano Francesco Cravotta il quale si è distinto nel nuoto”. Francesco Cravotta negli anni precedenti ha partecipato a diverse gare regionali e nazionali e nella sua categoria è riuscito ad ottenere anche ottimi risultati. La nuova iniziativa sociale targata M5S Sicilia è stata finanziata grazie alle restituzioni di parte degli stipendi dei deputati 5Stelle all’Ars.

 

 

 

 

Previous Maria SS. della Visitazione- Patrona della città di Enna
Next Pietraperzia. Chiesa Matrice stracolma per i 50 anni di sacerdozio di don Giuseppe Carà