All’evento della Fiera dell’agricoltura sorteggiati numerosi premi

All’evento della Fiera dell’agricoltura sorteggiati numerosi premi

- in Pietraperzia

Sono 47 i premi estratti alla Fiera dell’agricoltura. Grande folla alla villa comunale anche per il mercatino del’artigianato “Accattati-Villa” organizzato dall’associazione SiciliAntica Pietraperzia, presidente Barbara Sardo. Le bancarella dell’artigianato presso la Villa comunale “Parco della Rimembranza” di viale Marconi. Sul palco, per l’estrazione dei premi, i componenti del comitato “Associazione Trattoristi Maria Santissima della Cava” e Maria Lucia Paci. Il primo premio, un tv color da 42 pollici vinto, con il biglietto numero 389, dalla giovane Valentina Miccichè. Tra i presenti al campo sportivo di viale Marconi anche l’assessore comunale all’Agricoltura di Pietraperzia Michele Laplaca. Questi gli altri premi e i numeri estratti: quattro ceri con l’immagine della Madonna della Cava sono stati vinti rispettivamente da Rosa Miccichè, Mario Truscia, Rosario Rindone e Rocchina Scalieri con i biglietti 343, 508, 441 e 575. Tra i vincitori anche il consigliere comunale Michele Giusto che ha portato a casa un paio di forbici da potatore. Gli altri premi: Un ingrassatore (141 Mirella Carà), Pc portatile (294 Antonino Di Gloria), Tagliaerba (1246 Antonino Ioppolo), Idropulitrice (439 Rocco Ristagno), Smartphone (921 Giovanni Novello), Cesta dei Nebrodi (364 Maria Puzzo), Kit Utensili Valigetta (1323 Paolo Vinci), Ponte Idraulico (1784 Davide Bonfirraro), Giubbotto (580 Loris Costa), Gilet (1584 Carmelo Cavallo), Tre quintali di sementi (86 Antonella Fasciano), Giubbotto (409 Calogero Di Perri), Buono 100 euro MCM (128 Maria Satariano), Buono 100 euro (1703 Michele Zammito), Buono 100 euro (223 Filippo Imprescia), Cappellino da lavoro (334 Domenico Genzone), Gilet (749 Chiara Amato). Una tuta da lavoro ciascuna vinta rispettivamente Domenico Genzone, Francesco Ciulla e Giuseppe Siciliano con i biglietti numero 379, 437 e 226. Coppia di faretti a led (719 Francesco Nestre), Tuta da Lavoro (33 Filippo Salamone), Una Palma in vaso (258 Michele Di Gloria), Una cerata (445 Calogero Siciliano). La cerata era stata vinta con il numero 1773 da Eleonora Cigna che l’ha rimessa in gioco. Kway (335 Salvatore Gulizia), 1 tuta da lavoro (705 Calogero Emma), Kit Attrezzi (619 Ornella di Blasi), un bidone di olio motore ciascuno è stato vinto rispettivamente da Liborio Bellomo e da Giacomo Costanzo con i numeri 599 e 1301. Cesta assortita (940 Domenico Calandra), Due cavalletti sostenitori (1339 Michele D’Asaro), Vaso di ceramica (1200 Salvatore Rizza), Pompa irroratrice da 12 litri (122 Calogero Aiesi), Pompa Irroratrice da 5 litri (1175 Roberto Chiolo), Quadro Madonna della Cava (25 Giuseppe Crisafi), Cesta assortita (1737 (Giuseppe Tamburello), tre buoni spesa da 15 euro ciascuno (1104 Danilo Puzzo), Forbici da potatura (1084 Michele Giusto), Tuta da lavoro (1056 Lillo Vasapolli). Un paio di occhiali da lavoro ciascuno sono stati vinti rispettivamente da Vincenzo Rosselli e Felice Rindone con i numeri 24 e 1565. Una borsa con prodotti vari vinta da Michele Milazzo con il numero 263. GAETANO MILINO

You may also like

GDF CALTANISSETTA. VIDEO. Arrestati tre gelesi per detenzione e traffico di sostanze stupefacenti.

La Guardia di Finanza di   Gela ha eseguito