Muore a 61 anni in ospedale per cause ancora da accertare

Muore a 61 anni in ospedale per cause ancora da accertare

PIETRAPERZIA. Vittima del drammatico evento Salvatrice Pagliaro. La donna avrebbe compiuto 62 anni il prossimo primo maggio. Lei, mercoledì 19 aprile, era stata ricoverata all’ospedale Vittorio Emanuele di Catania per l’aspirazione di un calcolo al colon. Per cause ancora da accertare, la Pagliaro entrava in coma e successivamente, il 20 Aprile 2017 alle 5 di mattina, i familiari venivano avvisati della morte della loro congiunta. I familiari, non potendosi rassegnare ad un simile evento, assistiti dall’avvocato pietrino Romano Francesco Nicoletti, sporgevano denuncia presso la competente autorità giudiziaria. In seguito alla denuncia, la Procura della Repubblica presso il tribunale di Catania, disponeva il sequestro della salma e iscriveva nel registro degli indagati 12 persone tra medici e infermieri. Salvatrice Pagliaro lascia il marito Rocco Pagliaro e i due figli Ilenia e Davide. La vicenda è coperta dal segreto istruttorio. Intanto Fabio Regolo, sostituto procuratore al tribunale Di Catania, procederà, il 26 aprile, al conferimento dell’incarico al perito per lo svolgimento dell’autopsia. Il marito di Salvatrice Pagliaro, titolare dell’agenzia pompe funebri “Il Quadrifoglio”, a Pietraperzia ha pure un negozio di piante e fiori in viale della Pace, angolo via Alcide De Gasperi. Il negozio, in questi giorni è stato chiuso.

KODAK Digital Still Camera

La notizia della morte di Salvatrice Pagliaro in paese si è diffusa in un battibaleno. I Pagliaro, in paese, sono infatti molto conosciuti. GAETANO MILINO

Previous Video / U Trunu dei Ragazzi, un attaccamento alle tradizioni che inizia sin dalla giovane età
Next Consiglio comunale a Pietraperzia sullo Sprar