Video /  Note di Merito al “Falcone”, premiate le “Eccellenze” dell’istituto

Video / Note di Merito al “Falcone”, premiate le “Eccellenze” dell’istituto

Cerimonia di premiazione per il terzo Alfiere del Lavoro, la pietrina Alessia Maccarrone e a tutte le studentesse, ormai universitarie, che si sono distinte nel precedente anno scolastico. Tanta partecipazione nell’iniziativa promossa dall’istituto d’istruzione secondaria superiore “Giovanni Falcone” della dirigente prof. Maria Stella Gueli, che grazie al corpo docenti tra cui Salvatore Bonincontro e Lidia Giunta, ha organizzato l’evento “Note di merito”. Oltre agli studenti meritevoli assegnati alcuni attestati per alcuni riconoscimenti internazionali e nazionali da parte dell’istituto. A chi ha conseguito il voto 100/100 (A.S. 2015 -2016) come Elisa Avola, Klizia Faraci, Maria Cristina Gesualdo, Marta Stella Regalbuto, Chiara Lanza, Lucrezia Mattina, Cristina Bennici, Marco Virone e Carmelo Bognanni sono stati consegnati attestati così come ai “100 con Lode” come Aureliana La Pusata (la quale per anni ha vinto diversi concorsi tra cui quello nazionale di Siena “Giornalisti nell’Erba” e per essere giovane ha un curriculum di tutto rispetto), Chiara Pillitteri, Clarissa Bellanti e Alessia Maccarrone; quest’ultima è la terza “Alfiere del Lavoro” dopo Danilo Faraci nel 2009 e Salvatore Ingala nel 2010. Maccarrone è stata insignita dell’onorificenza di Alfiere del Lavoro nel 2015 al Quirinale dal Presidente della Repubblica in occasione della cerimonia di conferimento dell’onorificenza di Cavaliere del Lavoro. “ Per noi è un momento che ci inorgoglisce – afferma la dirigente Gueli – dato che oltre ai successi degli studenti è da apprezzare anche il lavoro del corpo docenti”. Gli studenti premiati fanno parte dei comuni del comprensorio di Barrafranca, Mazzarino e Pietraperzia in cui c’è stata la presenza dei tre sindaci, Fabio Accardi, Vincenzo Marino e Antonio Bevilacqua. Premiati anche gli studenti che hanno partecipato al concorso “Crescere tra le righe” convegno internazionale sul giornalismo di qualità a Siena (Clarissa Bellanti, Carmelo Bognanni, Marta Bognanni, Aureliana La Pusata e Alessia Maccarrone); per il concorso “Cultura dello Sport” con il primo premio a Roma ha partecipato la classe della 5A del classico e Gabriele Calabrese, Chiara Costa, Yuri Di Blasi e Giulia Ippolito. Una menzione a Serena Tummino per la partecipazione al “Color Your Life” e Chiara Costa per la terza posizione con un saggio breve al “Certamen Patristicum”. Una menzione di merito anche a Giovanni Viola per essersi distinto al “Certamen Nissenum 2016”. Premiati anche due docenti dell’istituto, Emanuela Pulvirenti per l’attività e i riconoscimenti sul blog “didatticarte” che ha fatto conoscere ed apprezzare la professoressa a milioni di seguaci in Italia e all’estero. Il riconoscimento alla Pulvirenti è stato assegnato soprattutto per il primo premio nazionale “Silvia dell’Orso” riconosciutole per l’attività di divulgazione dei temi attinenti i beni culturali. Un altro premio al prof. Tony Colina per le numerose attività artistiche che lo vedono impegnato: pittura, musica e scrittura. Il riconoscimento è soprattutto assegnato per i premi letterari vinti e per le pubblicazioni realizzate tra cui l’ ultima fatica letteraria il romanzo “Fuori programma” secondo classificato al Premio di narrativa “ChiPiùNeArt” edizione 2015.

Per Problemi di Copyright alcuni brani eseguiti durante l’iniziativa non possono essere ascoltati.

 

Previous Rimini. RnS: 40ª Convocazione Nazionale dei Gruppi e delle Comunità del RnS “Esultate: il Signore ho agito! Giubilate: il Signore ha manifestato la sua gloria!” (cf Is 44, 23)
Next Video / Rubrica Sicilia si presenta a Barrafranca con il docufilm "U Trunu"