Il “Triathlon” di Orazio Guerreri e la gara di solidarietà dell’Asd Barrafranca Running

Il “Triathlon” di Orazio Guerreri e la gara di solidarietà dell’Asd Barrafranca Running

- in Barrafranca, Sport

L’Asd Barrafranca Running sugli allori sia per gli ottimi piazzamenti a Caltanissetta al “Vivicittà” di tre atleti nella corsa su strada e poi con il Triathlon a Marzamemi con l’inossidabile Orazio Guerreri. Un week end positivo per la società a cui si è aggiunta anche una gara di solidarietà per sette atleti barresi con Antonio Bellanti (presidente), Rosa Anna Colombo, Michele Strazzanti, Salvatore Ferrera, Michele La Pusata, Luana Faraci e Sebastiano Bongarrà i quali si sono recati all’interno della Casa Circondariale di Enna per far trascorrere una giornata diversa con i detenuti partecipando ad una gara della Uisp del presidente Giovanni Casano. La società ha anche partecipato alle gare “Vivicittà” simbolo dell’ Uisp con le quali in contemporanea i partecipanti hanno preso parte alla manifestazione in diverse città italiane e del mondo. Nell’isola gli atleti barresi hanno scelto Caltanissetta con ottimi piazzamenti: due secondi posto per Salvatore Spagnuolo (categoria SM 35) e Michele Strazzanti (SM 65); poi Salvatore Ferrera quarto (SM 45). Grande soddisfazione arriva da Marzamemi dove Orazio Guerreri domenica ha partecipato al “Triathlon Series” in cui in 1h e 10 minuti ha concluso un percorso di 750 metri di nuoto, 20 km di bici e 5 km. Ma la sfida per il barrese non finisce qui: il prossimo 23 aprile a Puntasecca ha in programma il mezzo “Iroman” sulla distanza di: 1.900 metri di nuoto, 90 km bici e 21 km corsa.

You may also like

Leyla Romano parteciperà al programma televisivo “Show dei Record” su Canale 5

Stasera alle 21,30 sarà presente su Canale 5