Il partito comunista invita l’amministrazione ad un confronto sui problemi della comunità

Il partito comunista invita l’amministrazione ad un confronto sui problemi della comunità

A rappresentare il partito a livello provinciale è Gaetano Giunta ex sindaco di Barrafranca

La sezione del partito comunista chiede un incontro con il sindaco per i numerosi problemi che non vengono risolti nella cittadina tra cui la situazione finanziaria dell’ente. A rappresentare il partito è Gaetano Giunta, ex sindaco. “ Considerato che a circa otto mesi dalle elezioni amministrative i problemi si aggravano di giorno in giorno – afferma il segretario provinciale, Gaetano Giunta – questo partito, non essendo rappresentato in Consiglio Comunale, chiede al sindaco di volere incontrare una nostra delegazione per conoscere quali iniziative ha intrapreso o intende intraprendere l’amministrazione”. Questi i temi su la delegazione discuterà con il primo cittadino: 1) situazione finanziaria dell’Ente e modalità di riscossione tributi; 2) raccolta e smaltimento rifiuti e raccolta differenziata; 3) manutenzione strade interne, servizio idrico e pozzi comunali; 4) sicurezza edifici pubblici, scuole e pubblica illuminazione. Il Pci a livello nazionale è nato ufficialmente il 26 giugno 2016 con il congresso di Bologna. In provincia di Enna è nato a Barrafranca da settembre 2016 dove segretario provinciale è stato eletto Gaetano Giunta. La sezione di Barrafranca conta già 30 tesserati, in primavera prossima su farà il congresso con i nuovi tesserati del 2017.

Previous Approvigionamento idrico, il M5S presenta interrogazione
Next L'Enna, dopo la sconfitta con il Motta, ritrova domenica il derby con la Barrese