L’Avis di Barrafranca continua a crescere!

L’Avis di Barrafranca continua a crescere!

Ad oggi 750 donazioni di sangue nell’anno 2016

I volontari dell’Avis di Barrafranca non si fermano mai! Anche quest’anno, tra le tantissime iniziative, l’Associazione ritorna a festeggiare tutti i suoi donatori con il Gala. Giorno 10 Dicembre è prevista infatti la cena di fine anno presso l’Hotel Garden a Pergusa, una bellissima occasione per stare insieme mangiando e divertendosi, ma non solo. L’obiettivo che da sempre contraddistingue l’Avis è la sua attività di volontariato volta a sensibilizzare quante più persone possibili sull’importanza del dono. Ogni giorno, tantissime persone necessitano di molte sacche di sangue per trasfusioni di sangue, così come è necessaria una grande quantità di sangue in caso di interventi chirurgici. Donare è un gesto assolutamente gratuito, anonimo e alquanto gratificante: sapere che quel poco del nostro tempo dedicato alla donazione ha reso felice, ma soprattutto ha dato un’altra possibilità di vivere a una persona, è una sensazione bellissima! È solo chi dona sa cosa si prova!
Ad oggi l’Avis ha raccolto e consegnato al Centro Trasfusionale di Piazza Armerina, ben 750 sacche di sangue e chiuderà il 2016 con la raccolta di Domenica 18 Dicembre dalle ore 8:00 alle ore 11:00, presso la sede in via F. Ferrara, 2.
“Nutro una grande soddisfazione e porgo un caloroso ringraziamento a tutti i soci, per il risultato raggiunto, per la fiducia sempre dimostrata nei confronti della nostra Associazione e a tutto il Direttivo. Invito tutti i soci ad un’attività costante di donazione anche per l’anno nuovo, poiché la richiesta di sangue è sempre tanta e solo con un po’ del nostro tempo possiamo contribuire a fare del bene! Il numero di sacche raccolte ci pone ancora come uno dei più grandi centri di raccolta fissi in Provincia di Enna: questo ci incoraggia nel dover fare ancora di più, sfruttando al meglio le potenzialità della nostra cittadina.” – dice il Presidente dell’Avis di Barrafranca Giuseppe La Rosa.
L’Avis di Barrafranca programma due donazioni ogni mese, una di sabato e una di domenica così da permettere anche a chi lavora di venire a donare il sangue. Il calendario del 2017 è stato già stilato e prevede anche per quest’anno due donazioni mensili.
Diventare donatore è molto semplice: basta recarsi presso la sede in via F. Ferrara,2 nei giorni delle donazioni e sottoporsi a un prelievo di sangue. Dopo circa una settimana i risultati delle analisi confermeranno o meno l’idoneità ed essere quindi pronti per donare la volta successiva.
Gli uomini possono donare una volta ogni 3 mesi, le donne una volta ogni 6 mesi.
Come gli altri anni il 12 Dicembre, vigilia di Santa Lucia, l’Avis distribuirà la “Cuccía” in Piazza F.lli Messina intorno alle ore 20:00.
L’Avis invita tutta la cittadinanza a partecipare per trascorrere insieme una serata diversa all’insegna delle tradizioni barresi.

Previous Bilancio Partecipato, l'amministrazione indice l'assemblea aperta a tutta la comunità
Next Il passaggio della campana del Soroptimist Club di Enna: Sandra Mingrino è la nuova presidente