Ancora furti di cavi elettrici, questa volta è toccato alla contrada Albana

Ancora furti di cavi elettrici, questa volta è toccato alla contrada Albana

Continuano a verificarsi i furti di cavi elettrici ai danni dell’ENEL e dei cittadini che vengono serviti, questa volta nella zona di Contrada Albana. Utenti al buio ieri notte quando ignoti hanno tagliato i fili per procurarsi il rame che nel mercato frutta molto denaro. In contrada Albana risiedono parecchi cittadini barresi, nonostante il territorio è del comune di Piazza Armerina. Operatori dell’Enel sono al lavoro e già il disagio potrebbe essere solo un ricordo perchè la rete già in serata potrebbe essere ripristinata. Il furto da parte dei ladri è stato esiguo perchè molti fili giacevano a terra e quindi non hanno fatto in tempo a caricare su un mezzo che sfrecciava a velocità sostenuta in quelle stradine di campagna. Il tratto interessato è di circa 1 chilometro. I residenti, circa una quarantina che hanno subito il disagio ringraziano gli operatori dell’Enel che si sono resi disponibili e che si stanno prodigando per far ritornare il tutto alla normalità. Anche l’Arma dei Carabinieri ha dato il proprio contributo per sostenere la sicurezza in questo territorio.

Previous Stella Salvaggio, Aisla Enna: "Più diritto agli ammalati e alle famiglie che sopportano tutto il carico assistenziale"
Next Rappresentativa provinciale categoria Allievi e Giovanissimi con onore sul rettangolo di gioco del Palermo