La Barrese non può sbagliare con il Real Adrano: occorrono tre punti

La Barrese non può sbagliare con il Real Adrano: occorrono tre punti

Una Barrese in crisi di vittorie punterà alla conquista dei tre punti al Comunale contro il Real Adrano.
Ci vuole tante determinazione per superare un periodo non proprio esaltante per la compagine barrese che oggi cercherà con i vari Pilumeli e compagni di dare una svolta a questo campionato che appare in salita. Mai la Barrese è stata così in basso, in termini di posizioni in classifica, ma la dirigenza sta cercando di correre ai ripari facendo quadrato su tutta la rosa e cercando di responsabilizzare tutti i giocatori. La Barrese si trova in una posizione mai registrata prima negli ultimi anni di campionato di Prima Categoria: è quart’ultima con solo 6 punti in classifica in sette gare disputate; ha realizzato 8 reti e ne ha subite ben 14 con una media di 1,1 gol a partita. In questo campionato non ha dimostrato il valore di una squadra costruita per altri obiettivi ed ha ottenuto al Comunale solo una vittoria (nella seconda giornata con la Leonfortese) e poi soltanto risultati di parità con Agira, Enna (la Barrese ha giocato in casa per indisponibilità del Gaeta) e Armerina. In trasferta ha sempre perso (Sport Club Maletto, Misterbianco e Ciclope Bronte). Capocannonieri con due reti sono Carciofalo e Palermo. In classifica del girone G, dopo la Barrese ci sono le squadre ennesi con il Citta di Nicosia con 4 punti, Leonfortese con 3 punti e la Catenanuovese con 1 punto. Invece il Real Adrano ha 11 punti e si trova in una posizione medio alta. Su sette gare ne ha vinte 3 ( Enna, Nicosia, Branciforti), 2 pareggi ( Armerina e Sport Club Motta) mentre ha subito solo 2 sconfitte ( Agira e Ciclope Bronte). Ha all’attivo 8 reti mentre ne ha subiti 9 con una media di 1,1 ad incontro. Capocannoniere della squadra è Maccarrone. Per il reparto offensivo Filippo D’Urso è ancora alla ricerca della prima rete in campionato nonostante abbia provato più volte ma i portieri avversari, pur facendo gli straordinari, hanno impedito il passivo per la propria squadra. Ora però per la Barrese, secondo la tifoseria rossazzurra, non è consentito sbagliare.
Ad arbitrare la gara con inizio alle ore 15 sarà il direttore di gara Giuseppe Frasca di Ragusa.

Previous Assemblea per il taglio di trasporto per i pendolari
Next L'ex studentessa del Falcone riceverà al Quirinale l'onorificenza di Alfiere del Lavoro