Esordio della Barrese nel torneo “Vito Cardaci”

Esordio della Barrese nel torneo “Vito Cardaci”

Affronterà alle 18,30 il Villarosa nel campo di Pergusa




Esordio in coppa “Vito Cardaci” da parte della Barrese che oggi sul rettangolo di gioco di Pergusa affronterà la formazione del Villarosa.
Una formazione quella della Barrese che da giorni ha avviato la preparazione atletica ma che si gioca in questo quadrangolare, arrivato alla quindicesima edizione, la possibilità di poter puntare all’ennesima vittoria del torneo. La prima edizione del torneo, nel 2001, fu vinta dalla Barrese e presidente fu Carmelo Milazzo (nella foto) ora dirigente. “ Certo che fu una bella vittoria con giocatori diversi – afferma Milazzo – ma sempre con la stessa motivazione che è quella di essere pronti per il campionato che è alle porte. Ricordo la persona di Vito Cardaci come grande uomo di sport ”. Il presidente attuale della Barrese è Roberto Costa il quale veste anche l’impegnativo ruolo di allenatore ma supportato da un giocatore di esperienza come Totò Pilumeli. Al quadrangolare partecipano oltre a Barrese e Villarosa anche l’Enna e l’Agira. A vincere la scorsa edizione il torneo fu la società di Pietraperzia Comunità Frontiera (iscritta la scorsa stagione nel campionato di Seconda Categoria), che però quest’anno non ha avuto la forza economica di poter affrontare il campionato e quindi alcuni giocatori sono transitati (sei sono i giocatori pietrini) nelle file della Barrese. A vincere più edizioni è stata la società della Barrese (4 in tutto) mentre a seguire c’è l’Enna (3) e poi Leonfortese e Agira (2). Oggi pomeriggio sul campo di Pergusa alle 18,30 è prevista la prima gara del quadrangolare Barrese – Villarosa. A seguire (ore 20,30) Enna – Agira. Approda nella finale del primo e secondo posto la vincente delle due gare in programma oggi mentre le perdenti saranno le protagoniste della finalina del terzo e quarto posto.




Previous Dubbio amletico del sindaco sui giochi pirotecnici nella festa di San Rocco. 16 agosto 2016
Next Roberto Puzzo e Filippo Piazza, i primi barresi ad aver attraversato lo stretto a nuoto