Servizio del 118 regolare dopo alcuni giorni di assenza per un guasto al mezzo

Servizio del 118 regolare dopo alcuni giorni di assenza per un guasto al mezzo

- in Barrafranca




E’ tornato il servizio dell’ambulanza con la presenza degli operatori del 118 per un guasto al cambio avvenuto nel periodo a cavallo delle festività di ferragosto. L’impossibilità di rendere il servizio in modo adeguato a Barrafranca è stato lo scorso 14 agosto, quando un operatore dopo aver compiuto un intervento è dovuto rientrare nella postazione barrese del 118 a rilento perché il mezzo riusciva ad ingranare sono una marcia, la prima. La mancanza di un’ambulanza ha fatto si che la postazione del 118 Pietraperzia garantisse il servizio anche al comprensorio di Barrafranca con un bacino di utenza di circa 22mila abitanti. Per il problema si era attivata anche l’amministrazione, in primis, il primo cittadino Fabio Accardi e l’assessore comunale con delega alla sanità Lavinia Puzzangara: “ Un servizio ripristinato e quindi utile per la cittadinanza dato che la sede del 118 e i suoi operatori, grazie ad un minor tempo si rendono rapidi negli interventi”. Nei giorni successivi al guasto gli operatori del 118, nonostante ci siano state di mezzo le festività di Ferragosto, sono stati trasferiti in altre sedi vicine tra cui Pietraperzia e Riesi.
Il mezzo del 118 è stato riparato a Piazza Armerina e già dal 20 agosto è in funzione. Anche la cittadinanza ha dimostrato una certa soddisfazione per l’importanza funzionale del 118 in uno dei comuni più numerosi della provincia dopo Enna, Piazza Armerina e Nicosia. L’assenza di un’ambulanza nel periodo di Ferragosto aveva destato molta preoccupazione tra la popolazione barrese dato che la “rapidità” degli interventi, sarebbe stata più lunga del previsto in quanto il mezzo doveva arrivare da Pietraperzia.




You may also like

Leyla Romano parteciperà al programma televisivo “Show dei Record” su Canale 5

Stasera alle 21,30 sarà presente su Canale 5