Arrestato pregiudicato responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Arrestato pregiudicato responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti




Questa mattina, i militari della Stazione di Barrafranca unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Piazza Armerina e del Nucleo Cinofili di Nicolosi, nel corso di un servizio finalizzato alla repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, traevano in arresto Meccariello Carmine, di anni 47, pregiudicato di Barrafranca, poiché resosi responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Il predetto, nel corso di una perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di circa 45 grammi di hashish già suddiviso in varie dosi pronte per essere immesse sul mercato, nonché un bilancino di precisione, vario materiale utilizzato per il confezionamento dello stupefacente e la somma in contanti di 400 euro in banconote di piccolo taglio, ritenuta provento di spaccio.
Sia lo stupefacente che il materiale per il confezionamento e le banconote rinvenute, sono state sottoposte a sequestro.
L’arrestato, ultimate le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.




Previous Disabili. Mercoledì al CSR di Enna la manifestazione “Insieme con lo sport ”
Next Ex consigliere provinciale, Regalbuto: "Assurda gestione dei rifiuti in provincia di Enna"