Finale dei giochi a squadre progetto “Sport di classe” dell’Ist. Com. EUROPA

Finale dei giochi a squadre progetto “Sport di classe” dell’Ist. Com. EUROPA

- in Barrafranca, Scuola

Finale dei giochi a squadre EUROPANel cortile del plesso Europa di Barrafranca (EN), lunedì 30 e martedì 31 maggio 2016 si sono svolti i giochi a squadre del progetto Sport di classe 2016 dell’Ist. Com. EUROPA, diretto dal dott. Filippo Aleo. Il progetto, coordinato dalle insegnanti Rosaria Ferrigno e Oriana Taibi, è rivolto a tutti gli alunni della scuola primaria, avente lo scopo di educare le nuove generazioni all’attività sportiva, a una sana “competitività”. Inoltre stimola nei bambini il senso di aggregazione e di squadra. La manifestazione è l’atto conclusivo di un anno di preparazione e di gare interne alle diverse classi, avvenute grazie alla collaborazione degli insegnati.

Le gare finali, che hanno visto come giudice di gara l’ins. Calogero Costa, si sono articolate in più giornate. Lunedì 30 maggio hanno gareggiato le classi prime e seconde della scuola primaria nei diversi giochi sportivi previsti dal progetto,  come ruba bandiera, tiro alla fune, raccatta palline colorate e percorso misto. La classifica finale si è ottenuta sommando i punti di tutte le gare. Al termine si sono classificati per le classi prime: 1° posto 1A; 2° posto 1D; 3° posto 1B; 4° posto 1C. Per le classi seconde: 1° posto 2D; 2° posto 2C; 3° posto 2A; 4° posto 2B.

Martedì 31 maggio è stato il turno delle classi terze, quarte e quinte della primaria, che si sono cimentate nel tiro alla fune, lancio del voltex, staffetta di classe, corsa veloce individuale e palla e cerchio.  Al termine si sono classificati, per le classi terze: 1° posto 3B; 2° posto 3C; 3° posto 3A; 4° posto 3D. Per le classi quarte: 1° posto 4C; 2° posto 4B; 3° posto 4D; 4° posto 4A. Per le classi quinte: 1° posto 5A; 2° posto 5D; 3° posto 5B; 4° posto 5C. Il tutto si è concluso con la premiazione delle classi vincitrici. Per mancanza di tempo, le gare di corsa veloce individuale maschile e femminile sono state posticipate.

Rita Bevilacqua

 

 

 

 

 

You may also like

ASP Enna. Riprende l’attività chirurgica nell’Ospedale di Leonforte

La Direzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Enna rassicura