Ignoti nella notte entrano nella sede dell’Avis ma scappano dopo aver notato il sistema di allarme

E' avvenuto ieri poco prima di mezzanotte




Ieri notte nella sede dell’Avis ignoti hanno scavalcato la recinzione posta dietro la struttura di via Ferrara e forzato uno sportello da cui sono entrati. Subito dopo entrati sono scappati perchè accolti di sorpresa della presenza del dispositivo di allarme. La comunicazione con un messaggio nel cellulare è arrivata anche ai soci Avis i quali tempestivamente si sono diretti verso la sede dell’associazione ma chi aveva agito già aveva fatto perdere le proprie tracce. L’associazione Avis con il presidente Giuseppe La Rosa ha presentato denuncia alla locale stazione dei carabinieri. C’è tanta amarezza per un’azione perpetrata verso chi opera per il bene della comunità. Alla fine il colpo è andato a vuoto. Nella sede vi sono strumenti che servono esclusivamente per la donazione del sangue.




Previous Ancora un furto di cavi elettrici in contrada Cametrici
Next Unimpresa incontra i quattro candidati a sindaco per parlare di sviluppo economico del territorio