Corso di trasformazione di prodotti agricoli a Pietraperzia

Corso di trasformazione di prodotti agricoli a Pietraperzia






Pietraperzia
. Dal 24 al 27 maggio si svolgerà, al Chiostro di Santa Maria di Gesù, un corso di trasformazione di prodotti agricoli, in particolare mandorle e pistacchi, e confetture.  Il corso, finanziato con le rinunce delle indennità di Sindaco, Assessori e Presidente del Consiglio si terrà nei suddetti giorni dalle 9:30 alle 18:30 e sarà a cura di un consulente che lavora presso una delle principali aziende di trasformazione di frutta secca in Sicilia.

Il corso organizzato e coordinato dal Presidente del Consiglio Rocco Miccichè con la preziosacollaborazione della consigliera Chiara Stuppia e del consigliere Lillo Falzone intende stimolare e dare un aiuto concreto a tutte quelle persone che vogliono investire seriamente nell’agricoltura e nella trasformazione dei prodotti.

In particolare, durante il corso, verranno spiegati i principali passaggi di trasformazione della materia prima in prodotto finito seguendo la naturale legislazione alimentare specifica del settore. Verranno mostrati esempi pratici di come realizzare un laboratorio e una giornata verrà dedicata ad una visita guidata a Bronte in un’azienda specializzata nella produzione di impianti per la trasformazione di frutta secca e in un’altra azienda di lavorazione di frutta secca, in modo da poter toccare con mano quanto spiegato durante le lezioni.

In pochi giorni sono arrivate più di 40 adesioni di persone di tutto il centro sicilia. La partecipazione a tale corso è completamente gratuita e inoltre verrà fornito adeguato materiale didattico, possono iscriversi tutte le persone, anche non residenti a Pietraperzia, che sono interessate ad intraprendere questo tipo di attività. Qui di seguito è possibile consultare il programma con gli argomenti trattati giorno per giorno;



Programma:

Primo giorno: 24 Maggio ore 9:30-18:30
1. Introduzione: la frutta secca in Italia e nel mondo.
2. La coltivazione della mandorla e del pistacchio. Principali
produttori mondiali.
3. La pistacchi-coltura moderna, le tecniche innovative in
campo.
4. Il mercato della frutta secca e dei relativi prodotti
trasformati o composti.
5. Le prime fasi di lavorazioni: dal campo alla sgusciatura. Le
nuove tecnologie della trasformazione della frutta secca,
descrizione dei principali impianti utilizzati. Stoccaggio e
conservazione delle materie prime.

Secondo Giorno: 25 maggio ore 9:30 – 18:30
1. Descrizione dei principali prodotti che vengono
realizzati con mandorle e pistacchi.
2. I prodotti trasformati, i semilavorati di frutta secca,
principi di base sulla lavorazione.
3. I prodotti composti a base di frutta secca, principi di base
sulla lavorazione dei prodotti dolciari.
4. Sviluppo di nuovi prodotti, gli ingredienti.
5. Qualità e sicurezza alimentare: aspetti normativi,
prevenzione dei rischi, controlli sulle materie prime e
prodotti finiti, l’etichettatura, le certificazioni volontarie.

Terzo Giorno: 26 maggio ore 9:30 – 18:30

1. Prima visita aziendale: Industria lavorazione frutta secca e
semilavorati per gelateria.
2. Seconda visita aziendale: Azienda specializzata nella
realizzazione di impianti per la trasformazione della frutta
secca.

Quarto Giorno: 26 maggio ore 9:30 – 18:30
1. Marmellate e confetture, principi base sulla lavorazione,
Ingredienti ed additivi utilizzati, le pectine.
2. Varie ed eventuali.
3. Conclusione: question-time




 

 

Addetta alla comunicazione

Chiara Stuppia

Cell. 3287158811

Previous Il primo comizio in piazza Regina Margherita stasera alle ore 20 è del M5S
Next Video: Il M5S svolge il suo primo comizio con il candidato a sindaco Salvatore Centonze