Le seconde classi del plesso “G. Verga” incontrano l’agronomo Ferreri per parlare di alimentazione e nutrizione

3d61e123-cb63-4975-a2dd-59ec705bf9e3Barrafranca (EN). L’importanza dell’alimentazione in tutte le sue fasi. Questo il tema dell’incontro che si è svolto giovedì 17 marzo 2016,  nei locali del plesso “G. Verga” dell’Istituto Comprensivo “Europa” di Barrafranca, diretto dal prof. Filippo Aleo, tra l’agronomo barrese Cateno  Ferreri e gli alunni delle seconde classi del plesso Verga. Presente anche il dirigente Aleo. 389be54b-572c-41c1-8e02-6bd3935b2d71Le tematiche sono state: alimentazione, nutrizione, piramide alimentare, colture biologiche, varietà di grano e stagionalità degli alimenti. L’incontro è stato organizzato dal prof. Giovanni Ruggeri, e fa parte del progetto “Nella terra di Cerere”: “Il grano e la tradizione del pane nell’alimentazione e nelle festività religiose locali”, che prevede una serie di attività che la scuola Verga ha organizzato e che hanno come filo conduttore il pane: dalle origini del grano legate al Mito di Cerere alla tradizione del pane nella festa di San Giuseppe e di sant’ Alessandro.

c2315c7c-e762-4f0e-ba51-7d377982eb60L’argomento è stato incentrato sul valore dei prodotti  biologici locali e sull’ importanza della stagionalità. Molti i temi trattati: dalla corretta alimentazione alla dieta mediterranea, all’ importanza del grano come alimento principe della nostra tavola. Il grano, chiamato in dialetto “u lavuri”,  per l’importanza che rivestiva in passato è stato esaminato in tutte le sue fasi: dalla semina, alla germinazione sotto terra, alla crescita, alla maturazione, alla mietitura, alla molatura e quindi alla preparazione del pane. L’esperto si è soprattutto soffermato sul rispetto della terra per apprezzare il passato, conoscere il presente e investire nel futuro.

Rita Bevilacqua

Previous Rievocazione del Mito di Cerere degli alunni delle seconde classi del plesso “G. Verga”.
Next Video- Intervista al commissario Antonio Parrinello sullo stato di salute del comune