Dimissioni del commissario straordinario del comune Pio Guida

Una notizia che nessuno avrebbe mai previsto, almeno per i comuni cittadini, dato che il commissario Pio Guida stava dando il suo impegno per le sue problematiche del paese, in primis, per l’emergenza rifiuti. Pio Guida dopo circa due mesi lascia il comune con dimissioni irrevocabili dall’incarico e per motivi di natura familiare. Circa duecento studenti, in maniera ordinata, stamattina si trovavano in piazza per dare voce al problema immondizia e hanno saputo in diretta le dimissioni in maniera ufficiale. A leggere la lettera delle dimissioni davanti al portone centrale del palazzo di città uno dei dirigenti del comune, Giuseppina Crescimanna che ricopre il ruolo di vicesegretario, e dopo che una delegazione di studenti aveva richiesto le motivazioni delle dimissioni. Guida ha ringraziato tutti coloro che gli sono stati vicino come i rappresentanti di istituzioni come l’Arma dei carabinieri, il capo di gabinetto del Prefetto e i capi settori dell’ente così come tutti i dipendenti che lo hanno collaborato con professionalità.

Previous L'autore del brano "Cieli Immensi" di Patty Pravo è Fortunato Zampaglione
Next I GIOVANI di Barrafranca fanno sentire il loro dissenso sui problemi che affliggono il paese