A Barrafranca la chiesa Santa Famiglia di Nazareth espone le reliquie dei coniugi Luigi e Zelia Martin, genitori di santa Teresa, canonizzati da papa Francesco domenica 18 ottobre 2015

IMG_9088

Sabato 17 ottobre 2015 alle ore 18.00 a Barrafranca (EN) sono arrivate le reliquie dei beati Luigi e Zelia Martin, genitori di santa Teresa di Gesù Bambino, accolti dal parroco della chiesa Santa Famiglia di Nazareth, don Giacinto Magro, il quale, accompagnato dai fedeli, ha portato in processione le reliquie dal quartiere Villaggio alla chiesa Santa Famiglia, dove sono ancora esposte. Dopo la recita del “rosario della famiglia” e la celebrazione Eucaristica, si è svolta una veglia di preghiera sia per tutte le famiglie, sia per il Sinodo, animata dal parroco don Giacinto Magro, dal gruppo “Scrigno dell’Amore”, e dal coro parrocchiale. Le reliquie rimarranno esposte in chiesa solo domenica 18 ottobre. L’occasione è data dalla canonizzazione dei due coniugi che avverrà proprio oggi, domenica 18 ottobre, in Piazza san Pietro a Roma. Saranno i primi sposi a raggiungere insieme la santità ufficialmente riconosciuta. Questo dei coniugi Martin è l’esempio più importante, concreto della santità familiare, che non è un sogno o una chimera, ma qualcosa che si può raggiungere. E’ un evento particolare, tenuto conto che ci troviamo in pieno Sinodo, di riflessione sul ruolo della famiglia nella vita cristiana. La chiesa Santa Famiglia venera da qualche tempo la coppia dei beati Louis e Zélie Martin, tanto che è l’unica in tutta Italia ad avere un dipinto a tela dei coniugi – santi.

Previous E' tutto pronto per la 12 prova del Grand Prix di corsa su strada e 2 Memorial Francesco Ferreri
Next Bonificata l'area vicino la scuola "San Giovannello" da genitori e nonni degli alunni