Operaio barrese colto da malore perde la vita in un cantiere di lavoro sulla SS 640

Operaio barrese colto da malore perde la vita in un cantiere di lavoro sulla SS 640

 

Operaio di 48 anni, originario di Barrafranca, Angelo F., accusa un malore sulla SS 640 nel cantiere di lavoro questa mattina dove stava prestando servizio e poi si accascia a terra. Ad accorgersene i colleghi di lavoro che hanno chiamato il 118. Angelo F., prestava servizio in un impianto di calcestruzzo sulla Strada Statale 640 tra Caltanissetta e Serradifalco. Il malore avrebbe causato lo svenimento dell’operaio e la segnalazione del 118 è stata diretta ad un’ambulanza medicalizzata che proprio in quel momento si trovava sulla SS 640 per trasportare un paziente da Canicattì a Catania. Per l’operaio di Barrafranca i soccorsi e il tentativo di rianimazione da parte degli operatori del 118 sul posto non hanno sortito gli effetti sperati. Sul luogo presente anche una pattuglia della sezione volanti. La famiglia dell’operaio è molto conosciuta in paese e tutta la comunità barrese in poche ore ha appreso la triste notizia.

Previous 24 giugno SAN GIOVANNI BATTISTA- La tradizione “Du cumpari e sangiuvanni”
Next Video del Consiglio Comunale, non riconosciuti gli estremi di necessità ed urgenza