Tennistavolo. Pietraperzia 88 al concentramento di Siracusa per la promozione in C1

StamattinA la formazione maschile di Tennistavolo Pietraperzia 88 a Siracusa si gioca la possibilità di essere promossa in serie C1. Si riuniranno oggi le migliori società che sono uscite vittoriose dai play off dei vari gironi del campionato di serie C2 nella palestra dell’istituto per l’agricoltura di via Elorina, sede del concentramento finale regionale del tennistavolo. Sono sei le squadre e soltanto due saranno promosse nella categoria C1: i padroni di casa del Città di Siracusa, l’Ads Tennis Tavolo Gela, la Lib. Sturzo Caltagirone, l’Astra Valdina di Messina, la Mazzola Palermo e il Pietraperzia. La formazione “Pietraperzia 88 – Tabacchi Tomasella” del presidente Ugo Tomaselle e del coordinatore Franco Di Calogero ha vinto il campionato regionale C2, di cui facevano parte società dell’ennese e dell’agrigentino, avendo vinto tutte le gare di andata e ritorno (14 in tutto) con 28 punti e come da regolamento avrebbe dovuto disputare i play off con la seconda del girone F, la formazione marsalese “Germaine Lecoq – I canarini”, che ha rifiutato di partecipare alla gara. Gli atleti pietrini sono Simone Caligola, Andrea Ciulla e Giovanni Tomasella.  Gli incontri avranno inizio alle ore 10 e si disputeranno con due gironi di sola andata da tre squadre collocando una teste di serie per ogni girone, in base al miglior punteggio raggiunto dalla somma delle classifiche nazionali individuali dei tre migliori atleti.  La prima classificata di ogni girone incontrerà la seconda dell’altro girone: le vincenti saranno promosse in Serie C1.

 

 

 

Previous In attesa della “Cerimonia religiosa” in ricordo del 110° anniversario della morte del Commentatore Benedetto Giordano
Next Oggi e domani si vota, ...e si "svota"