Biella. Totò Avola interviene durante il torneo di calcio dedicato al figlio Damiano Avola. Consegnata una targa con la scritta “Sei nato con il pallone tra i piedi e così ti ricorderemo- Arrivederci campione”.

Biella. Totò Avola interviene durante il torneo di calcio dedicato al figlio Damiano Avola. Consegnata una targa con la scritta “Sei nato con il pallone tra i piedi e così ti ricorderemo- Arrivederci campione”.

Pubblichiamo le dichiarazioni di un padre e una madre che assieme ai loro familiari hanno perso un figlio, un nipote, un amico, Damiano Avola ma che stanno dimostrando di essere da esempio con l’aiuto del “Buon Dio”, nonostante la triste vicenda. Ieri è stato organizzato un torneo di calcio a Biella ed è intervenuto il papà di Damiano. Riportiamo qui a seguito le sue dichiarazioni.

-Damiano,  dopo la tua scomparsa, ieri 23 maggio è stato organizzato al campetto dell’oratorio della Chiesa di San Biagio,dove con tuo fratello Alberto andavi a giocare, un torneo di calcio in tua memoria e Alberto ha segnato ben 4 goal.
Alla fine del torneo, tutti i tuoi compagni di scuola, amici del Biellese e compagni di quartiere hanno regalato ad Alberto una targa con la scritta “1° MEMORIAL DAMIANO AVOLA”
-Sei nato con il pallone tra i piedi e così ti ricorderemo-
Arrivederci campione-.
Possa questo esserti di consolazione.
Un abbraccio i tuoi cari.
Di recente anche queste dichiarazioni da parte del papà di Damiano, Totò Avola e poi i ringraziamenti (sono veramente tanti) della famiglia con la constatazione del fatto che la famiglia Avola- Ingala è stimata nel biellese ma anche in Sicilia.

Damiano figlio mio,
Sei volato in cielo per volere del Padre Eterno.
In questa vita terrena sei stato nostro figlio ma, in Paradiso dove ti trovi,
sei figlio di Dio che ti ha chiamato, dopo avere ricevuto il Sacramento della Cresima, al Suo fianco perchè tu possa vigilare e guidarci nell’attesa di raggiungerti quando il Signore lo vorrà.
Il tuo cuore ha smesso di battere non per malattia, il tuo cuore ha smesso di battere dopo essere stato riempito dell’amore, dell’affetto e della dolcezza che ci hai trasmesso.
Ti ringraziamo “Dami” per essere stato con noi per quasi 17 anni in questo mondo.
Papà e mamma non sono in lutto per la tua assenza, siamo sereni saperti in Cielo e godere delle bellezze del Paradiso.
Per questo non indossiamo una maglia nera, segno di dolore e di lutto, ma indossiamo una maglia bianca per la certezza di essere stato ammesso nel Regno Divino.
Il Signore ci ha concesso di godere delle cose belle con la tua presenza in questa terra e ti abbiamo restituito a Lui perchè non sei nostra proprietà: la tua anima, il tuo spirito appartengono al Signore.
Abbiamo donato parte del tuo corpo nella speranza di rendere felici quanti soffrono.
Possa tu essere esempio da seguire per tutta l’umanità.
Ti ringraziamo mio Signore per averci donato un Angelo che in questa vita terrena ci ha trasmesso tanto amore e gioia di vivere, proteggici e donaci la forza di proseguire il nostro cammino di vita.
Papà, mamma, i tuoi fratelli Alberto e Giuseppe con Melania,i tuoi nipotini Alessio e Matteo,Zii,Nonna Parenti e Amici tutti
Un particolare abbraccio da Silvia che tanto hai voluto bene.
°°°°°°°°°°°°°°°°°
Ringraziamo di cuore parenti, amici il personale docente e ATA, i Dirigenti Scolastici della provincia di Biella, tutto il personale delle Amministrazioni Statali della Provincia, Don Ezio e Don Andrea ed in particolare il padrino di Damiano, don Salvatore Cumia e tutti quanti hanno voluto rendere omaggio alla scomparsa di Damiano sino all’ultima dimora.

Ringrazio il Dirigente Marco Zanotti e colleghi dell’UST di Biella, il Dirigente Antonio Catania dell’UST di Torino e i Dirigenti e colleghi degli UU.SS.TT del Piemonte
Ringrazio il Direttore Generale ed i colleghi dell’USR per il Piemonte di Torino
Ringrazio il Dirigente Antonio Gruttadauria ed i colleghi dell’UST di Caltanissetta ed Enna, il Dirigente e i colleghi dell’UST di Agrigento.
Ringrazio i colleghi Revisori dei conti e i Dirigenti e personale tutto delle Istituzioni scolastiche degli ambiti territoriali di Vercelli, Novara e Cuneo.
Ringrazio I Provveditori agli Studi emeriti Guido Vitelli e Piergiorgio Giannone.
Ringrazio la Senatrice Favero,il Consigliere Regionale Barazzotto il Sindaco di Biella.
Ringrazio gli operatori di Radio Luce di Barrafranca, tutti gli amici, parenti e compaesani che con le loro pubblicazioni e annunci su fb ci sono stati vicini.
Un particolare ringraziamento al Dirigente Scolastico Cesare Molinari,ai Docenti e personale ATA dell’IIS” V.Rubens” di Biella
Grazie di cuore a tutti
Famiglia Avola-Ingala

Previous Aidone. Il Morgantinon d'oro 2015 degli oli extravergini d'oliva siciliani va ad un'azienda siracusana
Next Movimento 5 Stelle attacca sul possibile dissesto finanziario dell'ente. Gli undici consiglieri comunali rispondono al "capolavoro di disinformazione" da parte dei grillini