Moto Touring: ” Utilizzare la due ruote per ammirare le meraviglie siciliane”

Moto Touring: ” Utilizzare la due ruote per ammirare le meraviglie siciliane”

Barrafranca. Centauri barresi alla scoperta del trapanese per scoprire le meraviglia di Castellamare del Golfo. Dopo Scicli, una ventina di centauri soci dell’associazione barrese  “Moto Touring” del presidente Salvatore Ferrigno si sono diretti alla volta di “Scopello” un piccolo centro abitato cresciuto attorno ad un antico baglio dove nei pressi si trova la riserva naturale dello Zingaro, i faraglioni e la tonnara. Ritornano le iniziative culturali per le strade dell’isola da parte dei socie dell’associazione barrese che ha lo scopo da parte dei centauri di vedere e ammirare i meravigliosi paesaggi dell’ isola con il <<mondo delle due ruote>>. “ Utilizziamo le belle giornate di primavere  – afferma il presidente del Moto touring, Salvatore Ferrigno – per far visita ai luoghi magnifici della nostra isola che conservano la nostra storia e le nostre tradizioni. In questo caso ai nostri occhi si sono presentati panorami bellissimi alternati a scene di vita marinara nelle piccole insenature e baie dei borghi”. A scoprire il contesto incantevole del paesaggio trapanese oltre al presidente dell’associazione Salvatore Ferrigno erano presenti il vice Cateno Barbarotto, il tesoriere Giuseppe Saldiglioria, e i soci Carmela Maniglia, Salvuccio Asaresi, Giovanna Patti, Alessandro Canale, Annunziata Munda,  Giuseppe Caruso, Salvatrice Manuella, Angelo Patti, Giuseppe Flammà, Valeria Aleo, Gaetano Carnazzo, Maristella Canale, Salvatore Saldigloria. Prossima metà il territorio di Castronovo di Sicilia.

 

 

 

Previous Discarica abusiva sulla provinciale per Enna
Next MONI OVADIA recita in siciliano la tragedia “LE SUPPLICI” di Eschilo