Emergenza Province. Da mercoledì ad Enna un tavolo regionale permanente

Emergenza Province. Da mercoledì ad Enna un tavolo regionale permanente

Sarà mercoledì  prossimo, 22 aprile,  la prima giornata di confronto tra tutti i dirigenti dei settori Ragioneria e Personale delle 9 ex province siciliane che prenderanno parte ad un tavolo di istituzionale permanente proprio nel capoluogo ennese, promosso dai vertici amministrativi della provincia di Enna e dai sindacati provinciali. Il confronto tecnico ed amministrativo porterà alla stesura di un carteggio economico propedeutico ad un possibile raccordo con lo staff del ministro Delrio, il quale proprio ieri sera, attraverso la trasmissione televisiva Report, ha dichiarato la sua apertura nel rivedere i conti degli enti di secondo grado. All’ordine del giorno la riforma istituzionale degli enti, gli squilibri di bilancio conseguenti all’entrata in vigore dell’articolo 1 della legge di stabilità e la sostenibilità della spesa del personale a tempo determinato e indeterminato. Non mancherà un passaggio ufficiale con la Regione Sicilia che, attraverso il presidente della Prima Commissione all’Ars  “Affari istituzionali”, Antonello Cracolici, ha annunciato che l ‘Esecutivo siciliano avrebbe chiesto in questa settimana l’apertura di una trattativa tra Governo romano e quello siciliano. Anche i deputati ennesi a palazzo dei Normanni, nel corso di un incontro della settimana scorsa con dipendenti e sindacati, tenutosi nella sala consiliare dell’Ente, hanno promesso di intervenire affinchè l`allarme della provincia fosse all’attenzione del premier Renzi.

Previous Ancora in fase di restauro la FONTANA del quartiere CANALE
Next Salvatore Martinez (RnS) sulla tragedia dei migranti nel Canale di Sicilia