Rapina, condanna definitiva per Marotta

Rapina, condanna definitiva per Marotta

mar. fur.) E’ stato arrestato dai carabinieri della stazione barrese, il disoccupato Massimiliano Marotta di 40 anni nato ad Oldemburg ma residente a Barrafranca e già denunciato dalle forze dell’ordine. L’arresto di Marotta è avvenuto in ottemperanza di un ordine di esecuzione per l’espiazione di una pena detentiva emesso lo scorso 15 aprile dall’ufficio esecuzioni penali del Tribunale di Enna. In particolare Marotta è stato definitivamente riconosciuto colpevole dei reati di rapina aggravata, furto aggravato e porto ingiustificato di armi e dovrà scontare 2 anni, 3 mesi e 4 giorni di reclusione ai domiciliari, inoltre è stato condannato al pagamento di 604 euro di multa. Massimiliano Marotta, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato nella propria abitazione, a disposizione della magistratura.

fonte la sicilia

Previous Donna settantacinquenne accoltellata dall'ex marito in contrada Friddani. Il barrese arrestato dai carabinieri
Next VENERDI' 17