PIETRAPERZIA. Degrado a Pietraperzia dopo la fiera del Rosario, Sindaco diffida ditta rifiuti e avvia verifica interna per controlli e sanzioni effettuate dai Vigili Urbani

PIETRAPERZIA.  Lo dice il sindaco Antonio Bevilacqua. il primo cittadino di Pietraperzia, in un suo comunicato, scrive: “Dopo la fiera del Rosario lo scenario che si presenta dell’ex Viale dei Pini è sempre desolante: cumuli di immondizia che vengono abbandonati dagli ambulanti senza alcun ritegno e che rappresentano un pericolo per la circolazione dei veicoli e un inaccettabile violazione del decoro urbano”. “Questa situazione – continua il sindaco Antonio Bevilacqua – non soltanto non è più tollerabile ma rappresenta una chiara ed evidente violazione della legge, con una sanzioni che arrivano fino a € 620,00. In ragione di ciò, il Sindaco ha avviato una verifica sul numero di sanzioni irrogate nei confronti degli ambulanti nel corso dell’ultima fiera, ma l’azione amministrativa non si è limitata a questo”. E conclude: “Alla ditta che gestisce il servizio rifiuti è stata inviata formale diffida, in quanto ha provveduto ad una pulizia solo parziale dell’area interessata dalla fiera, senza completare il lavoro. Infine all’ufficio commercio è stato disposto di non rilasciare più autorizzazioni senza aver prima riscosso una somma a titolo di deposito cauzionale dagli ambulanti, ai quali verrà restituita solo dopo aver verificato che abbiano lasciato pulita l’area assegnata”. La situazione di degrado è rimasta per tutto il pomeriggio del 9 ottobre e per tutta la notte fra il 9 e il 10. Tra i rifiuti lasciati per terra anche dei cartoni della pizza consumata in loco. Stamattina il lavoro di pulizia è stato portato a termine e ora il viale si presenta perfettamente pulito. Gaetano Milino

Previous Barrafranca. I consiglieri Cumia e Giueseppe Ferrigno, "Il sindaco Accardi tira a campà"
Next Caltanissetta. Domenica 14 ottobre: l'ottava edizione della maratona “CORRI CON ME”