PIETRAPERZIA. Auto in fiamme in viale Marconi.

 PIETRAPERZIA. La macchina, una Ford “Focus” SW, completamente distrutta dal fuoco. Sul posto i carabinieri di Pietraperzia e i vigili del fuoco di Enna. L’incendio si sarebbe sviluppato per un corto circuito. Questi i fatti. Ieri pomeriggio, verso le 19, un forestiero, alla guida della sua “Focus”, era di passaggio da Pietraperzia. Lui rientrava da Caltanissetta per raggiungere il suo paese di origine. Arrivato in viale Marconi, all’incrocio con viale Maria Ausiliatrice, l’uomo ha visto del fumo uscire dal vano motore. Con notevole prontezza di spirito, è uscito dall’auto ed è andato in un negozio di prodotti per l’igiene personale e della casa alla ricerca di un estintore. Ben poco ha potuto fare il proprietario della macchina per domare l’incendio che si era nel frattempo sviluppato. Le fiamme molto alte e una densa coltre di fumo erano il “corollario” dell’incendio. Sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione cittadina ‘per i rilievi e per regolamentare il traffico a quell’ora molto intenso. In viale Marconi è arrivata pure una squadra dei vigili del fuoco di Enna, caposquadra Claudio Furnari. I pompieri si sono messi subito al lavoro per domare l’incendio. Alla fine, della macchina era rimasto solo lo scheletro. L’automobile è stata successivamente rimossa e caricata su un camion con la gru. Il punto in cui si è sviluppato l’incendio era davanti alla casa dello storico pietrino Giovanni Culmone. Sul posto si sono radunate numerose persone che hanno assistito con ansia alle operazioni di spegnimento dell’incendio. GAETANO MILINO

Previous Barrafranca. L'amministrazione consegna una targa alla AS Barrese calcio
Next Aperte le iscrizioni alla sfilata dei RITINI che dovranno essere presentate entro il 2 settembre