Pietraperzia – Consiglio di Coordinamento cittadino: solidarietà all’accoglienza

Pietraperzia – Consiglio di Coordinamento cittadino: solidarietà all’accoglienza

PIETRAPERZIA. Martedì sera alle ore 19,30 si è riunito il Consiglio di Coordinamento Cittadino nei locali della parrocchia Madonna delle Grazie il cui parroco è don Angelo Ventura. Ha presieduto i lavori il vicario foraneo don Osvaldo Brugnone. L’ordine del giorno ha subito una virata perche è stato focalizzato il problema degli immigrati che saranno accolti a Pietraperzia nei locali della casa canonica del clero.

Tutti i presenti hanno espresso solidarietà a questi extra comunitari che saranno gestiti dall’associazione “Don Bosco 2000”. Si stratta di persone che dovranno integrarsi nel vissuto della realtà sociale; quindi ci sarà un’azione pedagogica di formazione e di recupero sociale.

I lavori si sono aperti con l’inno allo Spirito Santo ed hanno dato la presenza i sacerdoti locali: Giovanni Bongiovanni, Giuseppe Carà, Giovanni Messina, Giuseppe Rabita, Angelo Ventura ed Osvaldo Brugnone. Segretario della seduta è stato Giuseppe Pergola di Comunità Frontiera. Dell’associazionismo cattolico sono stati presenti: Pina Attanasio, Ausilia Vitale, Giovanni Vasapolli, Salvatore Russo, Suor Gisella Aliotta, Calogero Falzone, Enzo Taibi, Mariangela Rame, Filippina Stella, Gianluca Miccichè, Filippo Rizzo.

Nella seconda fase dei lavori il Consiglio ha programmato le iniziative per la quaresima ed in modo particolare la processione di Pasqua e l’Ancuntru in piazza Vittorio Emanuele e si è deciso di anticipare l’orario della rappresentazione a mezzogiorno.

Ha avuto un approfondimento il Piano Pastorale Triennale della Diocesi e che sarà ridiscusso nelle parrocchie. Per l’assemblea cittadina sugli extracomunitari si andrà con una soluzione unitaria, dando eco al principio di solidarietà e dell’accoglienza. La Caritas cittadina si è resa disponibile alla collaborazione ed al sostegno delle iniziative.

Previous PIETRAPERZIA - Diramata dall’amministrazione comunale l’iniziativa “Resto al Sud”
Next Enna -Audiutorium gremito e standing ovation all’apertura della campagna elettorale di Fabio Venezia