Movimento 5 Stelle. A Palermo la corsa per la presidenza della Regione Siciliana

Movimento 5 Stelle. A Palermo la corsa per la presidenza della Regione Siciliana

Intanto i comuni ennesi al primo turno hanno già espresso i due nomi per le regionarie Giampiero Alfarini ed Elena Pagana. Hanno partecipato in quell'occasione anche 3 barresi del movimento pentastellato

In provincia di Enna, tra i candidati iscritti al Movimento 5 Stelle che sono stati chiamati a votare su Rousseau, su base provinciale, nei giorni scorsi hanno ottenuto più voti un uomo e una donna: Giampiero Alfarini, originario di Piazza Armerina e poi Elena Pagana di Troina. Ora è attesa la votazione per il Candidato presidente della Regione Siciliana del M5S, la cui presentazione avverrà domani 9 luglio a Palermo a Castello a Mare, alla presenza di Beppe Grillo, Davide Casaleggio e Luigi Di Maio. Su base provinciale ogni comune ha espresso i propri candidati e Barrafranca ne ha espressi tre nelle persone di Angelo Pilotta, Giuseppe Patti e Salvatore Paternò. Un M5S presente nel comune barrese che alle scorse comunali registrò come lista moltissimi voti e che avrebbe potuto esprimere anche un candidato alle Regionarie. Alla fine a spuntarla tra i comuni ennesi Elena Pagana di Troina e Giampiero Alfarini di Piazza Armerina. 

Intanto tra gli attivisti si registrano anche malumori per la mancata comunicazione del numero esatto dei voti raccolti dai candidati al primo turno delle ‘Regionarie’: i vertici del M5S però hanno spiegato che era necessario non influenzare la scelta del secondo turno.

Per la corsa a Governatore della Regione tra i candidati sono cinque i deputati regionali del Movimento cinque stelle che proveranno a contendere lo scettro di candidato governatore a Giancarlo Cancelleri.

 

Previous Estate Pietrina 2017. Una sessantina di eventi in più di due mesi. Sasà Salvaggio in piazza Vittorio Emanuele il 16 agosto
Next Video / Torneo "Italia Giovani" calcio a 5: la formazione Puzzo Siderurgici in testa