Autostrada A/19: Polizia stradale sequestra ingente quantità di stupefacente

Autostrada A/19: Polizia stradale sequestra ingente quantità di stupefacente

Il controllo di una Fiat Panda è avvenuto nei pressi dell’area dello svincolo di “Motta Sant’Anastasia”




Personale della Polizia di Stato della Sezione Polizia Stradale di Enna operante al Distaccamento Polizia Stradale di Catenanuova, nella tarda mattinata di ieri, sull’autostrada A/19, nei pressi dell’area dello svincolo di “Motta Sant’Anastasia”, nel quadro di mirati controlli, ha proceduto al controllo di un’autovettura Fiat Panda, all’interno della quale, a seguito di perquisizione, occultati nel portabagagli, sono stati rinvenuti e sequestrati due grandi sacchi neri in plastica contenenti un’ingente quantità di sostanza stupefacente del tipo “marijuana” per un peso complessivo di kg.12 circa. Il conducente, M.A. di anni 26 di Catania, che annovera precedenti penali e pregiudizi di polizia per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio, furto aggravato e alterazione e falsificazione di carte di credito, dopo essere stato condotto presso gli uffici del Distaccamento Polizia Stradale di Catenanuova, per le formalità di rito, è stato tratto in arresto e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria poiché ritenuto responsabile del reato di detenzione e trasporto di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio, aggravato dall’ingente quantità.
La predetta attività si aggiunge a quella già svolta il 1° giugno u.s., data nella quale un corriere della droga catanese fu sorpreso nei pressi dell’area di servizio “Gelso Bianco” con più di 1 kg. di cocaina pronta e da immettere nel fiorente mercato catanese. Il Dirigente della Sezione Polizia Stradale di Enna, Vice Questore Aggiunto Felice PUZZO, che ha coordinato le attività, si è congratulato con i collaboratori del Distaccamento di Catenanuova per la professionalità e l’intuito investigativo palesati nel corso delle due operazioni.